Generatore Magnetico di Energia Infinita

Il generatore magnetico è un sistema complesso con una disposizione strutturale organizzata di magneti permanenti e bobine bifilari e controller PCB con un software appositamente progettato che viene utilizzato per generare ed erogare energia elettrica.

L’inizio iniziale viene eseguito da una batteria o da qualsiasi altra fonte di energia esterna per aiutare il motore a raggiungere i giri richiesti. Dopodiché è possibile disconnettere la fonte esterna.
Il dispositivo è in grado di operare in modalità autonoma e di mantenere il proprio RPM indipendentemente dalla quantità di energia utile consumata.

Il generatore magnetico MG10 è costituito da 60 magneti al neodimio e 60 bobine bifilari. La caratteristica costruttiva che consente di generare energia elettrica è il preciso allineamento angolare delle bobine e dei magneti all’interno del tamburo e le regolazioni di commutazione per sopprimere l’EMF e raccogliere efficacemente l’energia accumulata all’interno degli elettromagneti (bobine). Quando un magnete inizia ad avvicinarsi a una bobina, ad un certo punto la tensione della bobina aumenta insieme alla quantità di carica che può trasferire. Quando il regolatore di commutazione rileva la tensione massima della bobina, spegne la bobina. Il campo magnetico della bobina che si è formata dopo l’eccitazione della bobina tenderà a collassare generando un EMF posteriore negli avvolgimenti della bobina.

Il software progettato del generatore è in grado di sopprimere la corrente parassita e trasformarla in energia elettrica utilizzabile che può essere utilizzata dall’utente finale.

Infinity Sav

,

About Marco Macchiavelli

View all posts by Marco Macchiavelli →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

*